Cloud

MicroBees e il cuore del Cloud

Il cuore del sistema MicroBees è costituito dal Cloud, una piattaforma sicura e scalabile specificamente progettata e realizzata per l’Internet Of Things. È nel Cloud che i dati inviati dai gateBees vengono collezionati, memorizzati ed utilizzati per la costruzione di servizi intelligenti di automazione.

Basata su un’architettura “Message driven”, la piattaforma è altamente scalabile e pronta per la gestione real-time di milioni di endpoints remoti.

Molteplici canali di integrazione vengono esposti ed una serie di SDKs nei principali linguaggi di programmazione liberi per il download consentono la costruzione di servizi IoT riducendo costi e time to market.

Principali componenti del Cloud

Smart Logic Engine
Il sottosistema Smart Logic Engine (SLE) è un innovativo engine basato su uno scripting framework che permette la semplice creazione di logiche di automazione utilizzando il web.
Message Broker

Nel cuore della piattaforma c’è il Message Broker (MB), il sottosistema che consente la comunicazione real-time tra applicazioni di terze parti e gli endpoint hardware.
Mediante l’utilizzo di una modalità di processamento asincrona dei dati secondo un paradigma publish/subscribe, code di lavoro, smistamento intelligente dei messaggi verso i consumers, il MB consente la possibilità di scalare l’intera piattaforma per servire milioni di richieste.
Molteplici i protocolli supportati tra cui AMQP, MQTT e HTTP JSON-RPC.

API Controller
La piattaforma espone un complet set di REST APIs per terze parti che intendono interagire con il cloud di Microbees. La sicurezza all’accesso delle risorse è gestita dall’API Controller mediante lo standard OAuth2 per l’autenticazione dei clients.
Sensors Data Stream Controller
Il Sensor Data stream Controller (SDC) è il sottosistema deputato alla gestione dei dati provenienti dai sensori.

L’SDC è altamente scalabile e consente la gestione real-time dello storage e la normalizzazione dei dati. Attraverso l’utilizzo di servizi di BIG Data come Google BigQuery, l’SDC consente la creazione di reports e proiezioni di dati in tempo reale anche su datasets di milioni di records.

Integration Layer
Grazie all’Integration Layer tutto può diventare un sensore o un attuatore!
Pilotare un interruttore, inviare un messaggio Push o scrivere un nuovo record in uno spreadsheet su Google Drive sono tutte azioni gestite dallo stesso driver.
Allo stesso modo un dato proveniente da un sensore di temperatura, un aggiornamento di una pagina facebook, una nuova indicazione metereologica di una data località oppure l’arrivo di una nuova email sono tutti eventi gestiti dallo stesso sottosistema.
Grazie all’integrazione di piattaforme terze come Temboo, centinaia di nuovi canali sono subito pronti all’utilizzo nel tuo progetto IoT.
Device Controller
Il Device Controller si occupa della gestione di tutti gli hardware connessi. Restituisce tutte le informazioni riguardo lo stato di connessione e permette l’invio di messaggi push alle mobile APP utilizzando un comodo SDK.

Richiedi Informazioni



    Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza di navigazione. Continuando ad utilizzare il sito acconsenti al loro utilizzo. Maggiori Informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi